Il rimborso anticipato del mutuo, sia esso integrale o parziale, è un’opportunità interessante da valutare, in quanto permette al mutuatario di risparmiare i costi legati agli interessi delle rate future del proprio finanziamento. Tutti i contratti di mutuo consentono questa facoltà, che tuttavia è importante valutare attentamente: è infatti fondamentale considerare l’eventuale costo della penale di estinzione anticipata, che è definita come una percentuale del capitale rimborsato alla banca. Con l’entrata in vigore del Decreto Bersani nel gennaio 2007, le banche non possono più richiedere penali di estinzione anticipata per tutti i nuovi mutui (con finalità acquisto casa e ristrutturazione) sottoscritti da febbraio 2007 in avanti. Lo stesso decreto ha definito inoltre un limite massimo per le penali di estinzione dei contratti di mutuo stipulati antecedentemente al 2 aprile 2007.

Nel caso in cui il contratto preveda delle penali di estinzione superiori ai limiti definiti dalla nuova normativa, il mutuatario potrà richiedere alla banca la riduzione delle penali fino ai livelli massimi consentiti (la legge tra l’altro non consente alla banca di rifiutare l’adeguamento alla penale massima).

Nel caso in cui non si abbia a disposizione sufficiente liquidità per una estinzione integrale, si può sempre procedere ad una estinzione parziale. In quest’ultimo caso, la rata e la durata del mutuo varieranno significativamente a seconda del piano di ammortamento adottato dalla banca erogante. Nel caso di un mutuo con piano di ammortamento francese “classico” (con quote capitale ricalcolate ogni mese) la rata si riduce di molto, mentre non varia la durata residua del mutuo; nel caso di mutuo con piano di ammortamento francese “modificato” (con quote di capitale calcolate al tasso iniziale e “congelate” per l’intera durata del mutuo), l’estinzione parziale comporta invece la riduzione della durata del mutuo, per un numero di rate la cui somma delle quote capitale è uguale al capitale rimborsato anticipatamente, mentre il valore della rata diminuisce in maniera ridotta.

Comments

comments