Pochi finanziamenti e le imprese agricole chiudono

In base ai dati diffusi dall’Istat ,c’è stata una netta diminuzione delle aziende agricole con meno di 1 ettaro di SAU , rappresentando, nel 2010, il 30,9% del totale delle aziende agricole italiane, contro il 42,1% del 2000. E’ la Sardegna la regione ove sussiste una maggiore dimensione aziendale media, pari a 19,2 ettari di SAU per azienda, addirittura superiore a quella della Lombardia (18,4 ettari). I dati peggiori si constatano in Liguria (2,1 ettari di Sau per azienda), Campania e Calabria (4), Puglia (4,7). Sono proprio le regioni meridionali , quelle in cui si trova una dimensione media molto più piccola di quella nazionale. La regione in cui si ravvisa la maggior presenza di aziende agricole è la Puglia (ce ne sono più di 275mila); seguono,poi, Sicilia (219mila), Calabria (138mila), Campania (137mila) e Veneto (121mila). Si pensi che è proprio in tali cinque regioni che è concentrato il 54,6 per cento delle aziende agricole italiane. Sebbene ci sia una grande riduzione delle aziende agricole, si ravvisa un consolidamento della percentuale di capoazienda di età inferiore a 30 anni , pari al 2,5% nel 2010, contro 2,1% nel 2000. La suddetta tendenza sussiste anche per i capoazienda con età inferiore ai 45 anni (18,6% nel 2010, contro 18,2% nel 2000).



Comments

comments