Banca MPS lancia covered bond da un miliardo

Banca Monte dei Paschi di Siena ha perfezionato oggi con successo un’emissione inaugurale di Obbligazioni Bancarie Garantite (OBG) destinate all’euromercato, ed emessa a valere sul Programma da 10 miliardi di euro annunciato a fine giugno ed assistito da mutui residenziali del Gruppo.
L’operazione, di ammontare pari a 1 miliardo di euro, prevede una scadenza a 5 anni con struttura tasso fisso, ed e’ destinata ad investitori professionali e ad intermediari finanziari internazionali. Il collocamento dell’operazione e’ stata curato da Deutsche Bank, Morgan Stanley, MPS Capital Services, RBS e UBS Investment Bank in qualita’ di Joint Lead Managers e da Calyon, HSBC, LBBW, Santander, SocGen in qualita’ di Co-Lead Managers. Morgan Stanley, MPS Capital Services e RBS hanno curato anche la strutturazione dell’operazione in qualita’ di Joint Arrangers del Programma.

L’operazione prevede una cedola annuale pari al 3.125% ed un rendimento pari al 3.188%, equivalente al tasso mid-swap a 5 anni incrementato di uno spread pari a 105 punti base, ovvero al BTP di riferimento maggiorato di 34 punti base.
Significativo l’interesse riscontrato dall’operazione, con una notevole partecipazione da parte di investitori domestici (circa 55%), complementata da interessi provenienti dall’Eurozona, in primis Germania (11%), Paesi Bassi (9%), e Regno Unito (8%).
L’emissione rappresenta il primo collocamento di OBG da parte di Banca Monte dei Paschi di Siena, e segna la riapertura del mercato dei covered bond per gli emittenti italiani dopo la fase di rinnovata volatilita’ di mercato registrata nelle recenti settimane.

Comments

comments